Sono probabilmente l’animale che più si avvicina all’uomo. Molte sono carine, gioiose. Altre, ancora, sono birichine e sempre pronte a comportamenti da “buffone”. Nella maggior parte delle circostanze, insomma, le scimmie generano simpatia.

Quello che dovete sapere è che in Indonesia, e così anche a Bali, c’è una grande concentrazione di questo animale, che spesso può costituire un problema. Non si tratta semplicemente di un animale da fotografare e postare sui social. Spesso e volentieri, infatti, possono essere protagoniste di alcuni comportamenti anche pericolosi per la propria incolumità e per i propri oggetti. Su tutti, è bene stare attenti e sapere come evitare di incorrere ad un morso di scimmia.

Scimmie, tra gli animali più curiosi

Partiamo dal presupposto che le scimmie sono tra gli animali più curiosi della terra. Tendenzialmente sono pacifiche, anche quelle di Bali, circolano liberamente e si può camminare al loro fianco, ma c’è un però. Qualsiasi cosa le attiri, la vogliono esplorare. Se avete del cibo, con ogni probabilità si avvicineranno e lo pretenderanno. Se nascondete nello zaino una scorta di snack, grazie al loro olfatto molto sviluppato potrebbero percepirne l’odore e quindi prendere di mira la vostra borsa. Allo stesso modo, evitate di indossare abiti con pendici dondolanti, o di far dalla tasca la custodia della macchina fotografica: è possibile che una scimmia, incuriosita, decida di appropriarsene, fuggendo via. A quel punto, riavere il maltolto può essere davvero un’impresa impossibile. Della serie, meglio rassegnarsi. C’è poi da fare attenzione se la scimmia vi mostra i denti, significa che ha un atteggiamento ostile e potrebbe attaccarvi o addirittura mordervi.

Come trattare le scimmie

Se volete evitare di avere un incontro ravvicinato con le scimmie che possa rivelarsi pericoloso, è bene seguire alcuni consigli pratici. Per prima cosa non sorridere alle scimmie: nel loro linguaggio, infatti, il sorriso è un gesto di sfida, risulta aggressivo e minaccioso. Se un macaco di Bali dovesse vederti ridere potrebbe mostrarti i denti, attaccarti e morderti. E quando una scimmia mostra i denti, la prima cosa da fare è indietreggiare e trovare un riparo per non essere aggrediti. Spesso quando una scimmia ci ruba qualcosa, tendiamo ad opporre resistenza, trattenendo l’oggetto di cui ha cercato di impossessarsi. Non importa quale sia la ragione per cui lo fate, evitate di fare a “tiro alla fune” e dategliela vinta: nel vedervi resistere, infatti, la prima reazione della scimmia potrebbe proprio essere quella di mordervi. Un altro accorgimento riguarda il cibo. Evitate di nutrire le scimmie, poiché il rischio concreto è che vi circondino, pensando che ne abbiate per tutte. Il vostro rifiuto di dar loro cibo potrebbe essere interpretato dalle scimmie come ostile, motivo per cui la conseguenza immediata potrebbe essere un loro comportamento aggressivo nei vostri confronti.

Altri consigli utili: le scimmie si muovono solitamente in gruppi o clan, con i maschi alfa che spesso adottano un atteggiamento aggressivo. Se una scimmia dimostra questo tipo di temperamento, cercate di mantenere i nervi saldi e non abbiate paura. Dimostrando timore ad una scimmia è più probabile che questa vi veda come un obiettivo facile, prenda sicurezza e decida di attaccarvi. Altro aspetto da non sottovalutare, quello delle fotografie. In un mondo social, in cui si cerca di immortalare tutto ciò che sia condivisibile online con i propri amici e conoscenti, la tendenza è senza dubbio quella di armarsi di fotocamere del telefono o macchina fotografare e fare “clic”. Ma le scimmie, quando vedono riflessa la propria immagine sull’obiettivo possono innervosirsi e “scattare”, aggredendo il turista.

Cosa fare in caso del morso di una scimmia

Insomma, con le scimmie in generale, ma soprattutto a Bali dove sono numerose e girano comunemente senza essere controllate o limitate, sono un vero pericolo se non si sa come prenderle. Per evitare degli spiacevoli inconvenienti è bene tenere a mente i consigli che vi abbiamo dato. E se si rimane vittima del morso di una scimmia? Beh, in questo caso è bene tenere a mente che le ferite potrebbero essere piuttosto pericolose e creare delle infezioni di batteri che necessitano di cure immediate. La prima cosa da fare è lavare bene la superficie di pelle morsa con acqua e sapone, con frequenti lavaggi. Poi, per evitar ripercussioni peggiori, anche a lungo termine, rivolgersi ad un medico per effettuare degli esami del caso è indispensabile. Quando meno per assicurarsi di non essere stati infettati.

Per altri spiacevoli inconvenienti che vi potrebbero capitare vi consigliamo la lettura delle pagine dedicate alla situazione sanitaria, la sicurezza e per ultimo non dimenticate di acquistare una polizza viaggio con tutte le coperture del caso.


Commenti e opinioni degli utenti