Perchè andare a Bali? Se ti stai facendo questa domanda non conosci l’isola quindi partiamo da alcune informazioni:  è l’isola più amata dell’Indonesia, frequentata ogni anno da milioni di turisti provenienti da tutto il mondo. E’ una piccola isola tropicale situata a sud dell’Equatore che si differenzia dalle altre per diverse peculiarità. Barriera corallina, spiagge da sogno, montagne vulcaniche e risaie: sono soltanto alcuni dei tratti distintivi di questo paradiso.

Ora vediamo quali sono i migliori motivi nel dettaglio che attraggono tipologia di turisti, dalle coppie ai gruppi di amici, dalle famiglie con bambini agli studenti che percorrono l’isola in libertà.


Spiagge

Per molti vacanzieri Bali è soprattutto mare e relax su spiagge da sogno. Sono bellissime e diverse fra loro, adatte ad ogni preferenza. Ci sono spiagge attrezzate per famiglie dove i bambini si divertono un mondo, spiagge dove regnano incontrastati i massaggi e quelle predilette dai surfisti, ideali per i loro allenamenti. Sarà entusiasmante scoprire le spiagge più belle e più nascoste dell’isola, angoli naturali incantevoli e indimenticabili. 


Clima

Uno dei motivi sul perchè dovreste andare a Bali è il clima meraviglioso. Fa caldo tutto l’anno e anche se partiamo quando da noi è estate non si rischia di finire nel periodo delle piogge come in altre parti del sud-est asiatico. Anche da maggio a settembre sull’isola la stagione è secca e le precipitazioni sono scarse. Il clima mite che si percepisce tutto l’anno rende Bali una meta turistica tra le più gettonate. L’unico periodo dell’anno in cui le piogge sono più presenti è quello che va da gennaio a marzo. 


Immersioni

Bali è una destinazione tra le più belle per chi ama fare diving.

Sono numerosi i fondali che si prestano alle immersioni per poter ammirare le meraviglie nascoste in acqua.

Particolarmente indicate per questo sport le acque circostanti le isole Gili. 


Cucina

Se amate la cucina fusion siete nel posto giusto. Qui potrete infatti assaggiare specialità create dall’unione di tradizioni culinarie diverse che danno vita a piatti unici. E’ l’abilità dei grandi chef a mixare gli ingredienti locali che porta a pietanze davvero innovative. Ottima la cucina locale che potrete sperimentare nei ristoranti più rinomati dell’isola oppure degustare presso le bancarelle che propongono il finger food


Hotel e ospitalità

Le strutture ricettive dell’isola sono un altro punto forte di Bali. Si possono scegliere stupendi resort, classici hotel, incredibili ville con piscina privata o semplici guest house ma in ogni caso l’esperienza sarà coinvolgente e la vacanza da ricordare. Da non dimenticare anche l’ottimo rapporto qualità-prezzo visto che l’isola indonesiana non è certamente tra le mete esotiche più costose. Anche per questo è in cima alla lista dei desideri di molti turisti. Oltre alla cura e alla ricercatezza degli alberghi e dei ristoranti Bali è famosa anche per la cordialità e l’ospitalità che offrono gli abitanti. Si tratta di un popolo gentile, generoso e molto accogliente con i turisti.


Arte e shopping

L’isola di Bali è famosa anche per il suo artigianato locale. Ci sono molte gallerie d’arte che espongono le opere degli artisti del posto e le loro creazioni artigianali sono spesso esportate in Europa e in America. Divertente anche fare shopping sull’isola, sia per acquisti nei piccoli negozi dove scovare abbigliamento o pezzi di artigianato sia nei centri dove comprare le grandi firme. Se preferite i negozi meno costosi il quartiere giusto è quello di Ubud mentre la zona delle marche prestigiose è quella di Seminyak. Particolare e da vedere anche il mercato tessile di Kungklung. 


Il tramonto

Un po’ di romanticismo a Bali raggiungerà tutti perché qui i tramonti sono da cartolina. Oltre alla bellezza delle spiagge, il calar del sole in alcune località è un’esperienza meravigliosa. Il consiglio è quello di assaporarlo insieme ad un drink in posti come Uluwatu, Jimbaran, La Plancha, Seminyak. 


I massaggi

Infine ma non certamente all’ultimo posto, in questa breve classifica delle motivazioni per le quali Bali va scelta come destinazione di una stupenda vacanza, ci sono anche i massaggi. Paradiso naturalistico ma anche dello spirito e del benessere, Bali presenta numerosi centri dove rilassarsi e lasciarsi cullare dal ritmo di mani esperte per dimenticare lo stress della routine di tutti i giorni. Tornare a casa non sarà facile ma il ricordo di una vacanza unica vi accompagnerà al rientro, con il desiderio di ritornare sull’isola più bella dell’Indonesia.  

 


Yoga

A Bali c’è una vera e propria cultura in merito ed è diventata una delle prime destinazioni al mondo per gli amanti di questa pratica con centinaia di centri per lo Yoga, tutti di ottima qualità, dove fare lezioni di gruppo o private. Molti viaggiatori che vanno a Bali decidono di dedicare una parte della giornata a questa attività.


La cultura balinese

Bali è molto di più che spiagge, cibo, massaggi e belle cose da vedere. L’isola ha tradizioni culturali che sono ancora praticate. Il popolo balinese tiene numerose celebrazioni e manifestazioni durante tutto l’anno, molte delle quali possono essere apprezzate da curiosi turisti, dalla festa del bacio Omed-Omedan, alla sfilata dei mostri prima del giorno del silenzio (Nyepi). I turisti possono anche godere della cultura del posto attraverso musica, danza e architettura.


Commenti e opinioni degli utenti